fbpx
 

Ortopanoramica

3d imaging/ Cad Cam

Ortopanoramica

Mi capita spesso, quando consiglio ai miei pazienti di eseguire un quadro radiografico completo, di sentirli affermare: “un’ortopanoramica!”

 

No, l’ortopanoramica non è una radiografia di prima scelta  per formulare una corretta diagnosi dei problemi dentali o parodontali.

 

Le radiografie più indicate a renderci una visione dettagliata dei denti e dell’osso che li circonda sono le cosiddette “rx endorali”. Sono lastrine che si eseguono alla poltrona. Si compongono in un quadro che chiamiamo “status radiografico” e che in genere ne comprende 21.

 

L’ortopanoramica, o panoramica delle arcate dentarie,  è un esame radiografico con cui studiamo le arcate dentarie, le ossa mascellari, i seni mascellari e la strutture ossee delle articolazioni temporo-mandibolari.

 

Questa lastra serve principalmente in queste situazioni:

 

  • quando dobbiamo pianificare un trattamento ortodontico, insieme ad un’altra radiografia detta “telecramio”.
  • quando vogliamo valutare la posizione dei denti del giudizio e decidere l’opportunità di estrarli.
  • nei casi in cui abbiamo bisogno di una visione complessiva delle ossa mascellari o dei seni mascellari.

 

Nel nostro studio abbiamo la possibilità di eseguire ortopanoramiche con un’apparecchiatura digitale che permette di ridurre al minimo l’esposizione ai raggi.

 

Ricordate che qualsiasi tipo di radiografia va eseguita facendo indossare al paziente dei dispositivi che schermano i raggi e proteggono l’esposizione di parti del corpo non interessate alla visione radiografica.

 

Per scoprire di più su di noi visita la nostra pagina  facebook

Vuoi chiedere un consiglio

sulla tua salute dentale?