fbpx
 

Correzione dei frenuli tramite laser

Pedodonzia

Correzione dei frenuli tramite laser

La correzione dei frenuli tramite laser è necessaria quando esistono alcune piccole anomalie anatomiche dei tessuti della bocca.Soprattutto quando provocano limitazioni dei movimenti della lingua o delle guance.

 

E’ il caso dei “frenuli corti”.

 

Il frenulo è una piccola porzione di tessuto, che assomiglia ad un “filetto” che tiene in contatto parti diverse della bocca.

 

Il frenulo linguale unisce la parte inferiore della lingua al pavimento della bocca. I frenuli labiali uniscono il labbro superiore e inferiore alle rispettive arcate dentarie.

 

Quando i frenuli non sono abbastanza lunghi o elastici costituiscono un impedimento ai normali movimenti delle diverse parti della bocca.

 

 

IL FRENULO LINGUALE

 

 

Per esempio quando il frenulo linguale è corto la lingua è costretta a rimanere in basso. Soprattutto durante la deglutizione, non riesce ad adempiere correttamente alle sue funzioni.

 

Quando la lingua è costretta a rimanere in basso durante la deglutizione, questa spinge sugli incisivi inferiori invece che sul palato.

 

Può così favorire un eccessivo sviluppo della mandibola oppure un insufficiente sviluppo del palato.

 

In questi casi la collaborazione tra odontoiatra e logopedista consente di valutare l’opportunità di ricorrere a piccole correzioni chirurgiche di allungamento dei frenuli.

 

I FRENULI E LE RECESSIONI GENGIVALI

 

 

Altro caso in cui può essere necessaria la correzione  è quando il frenulo si inserisce sul margine gengivale al colletto del dente. I movimenti delle guance o delle labbra mettono in tensione il frenulo e questo “tira” il margine della gengiva. Questo può causare recessioni gengivali, cioè migrazioni del margine gengivale verso la radice dei denti

La procedura della correzione dei frenuli tramite laser è seguita da sedute di rieducazione posturale della lingua e della deglutizione.

 

Nel nostro studio la chirurgia dei frenuli viene eseguita con il laser. Questa tecnica presenta molti vantaggi rispetto a quella chirurgica tradizionale.

 

  • assenza di sanguinamento.
  • necessità di basse dosi di anestetico.
  • nessun utilizzo di punti di sutura.
  • fastidio post-operatorio molto contenuto.
  • tempi operativi molto brevi.

 

I vantaggi del laser sono ancora più evidenti considerando che è molto importante che i bimbi, talvolta molto piccoli, che si sottopongono a questi piccoli interventi non subiscano traumi psicologici.

 

Il laser ci consente di giocare sulla figura della “spada laser” che incuriosisce i bambini.

 

Indossiamo tutti gli occhiali di protezione, trasformando anche questo gesto necessario in un gioco.

 

Tutto questo contribuisce a non alterare la tranquillità e la fiducia che il bimbo ha riposto in noi. Potrà  continuare a frequentare lo studio con serenità.

 

Per scoprire di più su di noi visita la nostra pagina facebook

Vuoi chiedere un consiglio

sulla tua salute dentale?