fbpx
 

Igiene e fluoroprofilassi

Pedodonzia

Igiene e fluoroprofilassi

…ma più importante di tutto ? Igiene e fluoroprofilassi

 

Istruire il bimbo e i genitori, perchè fino ad 8/9 anni di età i bimbi non sono in grado di eseguirle da soli in modo efficiente, sulle corrette metodiche di igiene orale e indicare gli strumenti più adeguati da usare.

 

Valutare l’eventuale necessità di utilizzare il fluoro come alleato contro la carie.

 

Intorno ai 6 anni spunta il primo molare permanente. Non  sostituisce nessun dente deciduo ma cresce dietro l’ultimo molaretto da latte.

 

E’ un’età ancora critica per la qualità dell’igiene e la tipologia di alimentazione.

 

Il dente che sta nascendo è importantissimo per lo sviluppo di tutta la futura arcata dei denti permanenti.

 

E’ necessario controllare che abbia smalto sano, che non ci siano macchie bianco-brune e che i suoi solchi non siano particolarmente profondi.

 

Spesso su questo dente eseguiamo le sigillature dei solchi.

 

Cioè sigilliamo quelle parti della superficie rivolta verso l’altra arcata (quella che mastica) che presentano zone strette e profonde, dove facilmente si accumula cibo e placca batterica difficile da rimuovere.

 

Questa misura di prevenzione evita che le zone profonde dei solchi possano cariarsi.

 

6 anni è anche, spesso, il momento più adatto per eseguire la prima ortopanoramica. E’ una radiografia che mostra, con una visione d’insieme, le arcate mascellari e tutti i denti, anche quelli che si stanno formando e non sono ancora spuntati.

 

Possiamo così verificare la presenza dei denti permanenti che ancora non sono spuntati, la loro posizione e il loro grado di sviluppo.

 

Infatti, possono verificarsi casi di agenesie, cioè mancata formazione di uno o più denti permanenti.

 

La conoscenza di questa anomalia ci consente di preparare l’arcata nel migliore dei modi.

 

Allo stesso modo l’ortopanoramica può darci informazioni preziose su denti che non riescono a spuntare per motivi diversi.

 

Potremo così intervenire per facilitare il loro percorso ed evitare che rimangano inclusi.

 

Il bimbo a questa età viene inserito in un programma di igiene e fluoroprofilassi  con frequenza personalizzata a seconda del suo livello di rischio di sviluppare carie.

 

Il controllo periodico, oltre a tenere alta la sorveglianza sull’insorgenza di carie, ci aiuta a monitorare la crescita delle arcate mascellari e la sequenza di eruzione dei denti permanenti.

 

Per scoprire di più su di noi visita la nostra pagina facebook

Vuoi chiedere un consiglio

sulla tua salute dentale?